Gestione dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE)

Il D.Lgs 151/05 sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), prevede, nel particolare, che le apparecchiature informatiche non debbano essere smaltite nel normale flusso dei rifiuti solidi urbani. Gli apparecchi dismessi devono essere raccolti separatamente per ottimizzare il tasso di recupero e riciclaggio dei materiali che li compongono, ottenere un importante risparmio d’energia ed impedire potenziali danni per la salute umana e l’ambiente.  Il simbolo del cestino barrato è riportato su tutti i prodotti per ricordare gli obblighi di raccolta separata.

Simbolo

Il Cliente potrà consegnare le apparecchiature informatiche  dismesse al servizio di raccolta pubblico, portarle presso le apposite aree comunali o renderle ad INFOFIVE contestualmente all’acquisto di un nuovo prodotto.

Il ritiro gratuito, da effettuare in ragione di “uno contro uno” (ritiro di un’apparecchiatura usata a fronte della vendita di un’apparecchiatura nuova), è richiesto a condizione che l’apparecchiatura usata sia di tipo equivalente ed abbia svolto le medesime funzioni di quella nuova (così, INFOFIVE è tenuta a ritirare un monitor con tubo catodico a fronte della vendita di un monitor lcd).

Il ritiro gratuito dei RAEE, provenienti dai nuclei domestici, può essere effettuato anche direttamente presso il domicilio del Cliente.

Sono “RAEE provenienti dai nuclei domestici” tanto i RAEE originati dai nuclei domestici veri e propri che i RAEE di origine commerciale, industriale, istituzionale e di altro tipo analoghi, per natura e per quantità, a quelli originati dai nuclei domestici.
In sostanza, deve trattarsi di RAEE “domestici” in senso stretto o destinati ad uso professionale, purché della medesima tipologia e quantità di quelli abitualmente acquistati dal pubblico.

INFOFIVE adotta tutte le misure necessarie ad assicurare che i RAEE giungano al centro di raccolta nello stato in cui erano stati conferiti, senza aver subito processi di disassemblaggio o di sottrazione di componenti, operazioni che si configurerebbero comunque come attività di gestione dei rifiuti non autorizzate e quindi soggetti alle sanzioni di cui al D. Lgs. 152/2006.

Per esercitare il ritiro gratuito del RAEE il Cliente dovrà:

 • Consegnare il RAEE equivalente alla nuova apparecchiatura acquistata, ossia che si tratti di una apparecchiatura che ha svolto la medesima funzione, purchè integro e non privato di alcun suo componente.

• Procedere in maniera autonoma, per i RAEE contenenti dati personali (numeri di telefono in rubrica, foto, files, ...) alla cancellazione degli stessi  manlevando INFOFIVE da ogni responsabilità in merito alla normativa sulla privacy D.Lgs 196/2003.

• Comunicare i dati per la compilazione degli allegati richiesti dal DM n°65 del 08/03/2010.

 

 Sono esclusi dal ritiro :

 • I RAEE che comportano un rischio di contaminazione da parte del personale addetto al ritiro.

• I RAEE non integri o che non contengono i propri componenti essenziali.

• Rifiuti diversi dai RAEE.

Per tali rifiuti lo smaltimento è a carico del Cliente che conferisce, a propria cura e  spese, presso un operatore autorizzato alla gestione di detti rifiuti.

Infrastruttura hardware e di rete - Piattaforma software - Soluzione applicativa. Nel mondo del Cloud Computing, tutte e tre queste componenti possono essere fornite come servizio. Si parla quindi di e commerce Servizi IT, le infrastrutture messe a disposizione garantiscono il massimo in termini di sicurezza, affidabilità, e flessibilità. Acquista e gestisci i tuoi Servizi IT in Cloud Zucchetti in autonomia,una gamma di servizi che ti permette di sfruttare a pieno le performance degli applicativi aziendali e potenziare la loro disponibilità. Dai servizi gestiti a quelli di Data Center per costruire la tua architettura cloud con l'obiettivo di ottimizzare l'infrastruttura IT e ridurne i costi.

Ricerca

Visitatori online

 11 visitatori online
Verisito.png

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Privacy Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per nascondere questo messaggio clicca su chiudi.